11 dicembre 2018

Green Day - BOULEVARD OF BROKEN DREAMS




I walk a lonely road
The only one that I have ever known
Don't know where it goes
But it's only me, and I walk alone
I walk this empty street
On the boulevard of broken dreams
Where the city sleeps
And I'm the only one, and I walk alone
I walk alone, I walk alone
I walk alone and I walk a
My shadow's the only one that walks beside me
My shallow heart's the only thing that's beating
Sometimes I wish someone out there will find me
Till then I walk alone
Ah ah ah ah ah
Ah ah ah ah ah
I'm walking down the line
That divides me somewhere in my mind
On the border line of the edge
And where I walk alone
Read between the lines
What's fucked up and every thing's all right
Check my vital signs to know I'm still alive
And I walk alone
I walk alone, I walk alone
I walk alone and I walk a
My shadow's the only one that walks beside me
My shallow heart's the only thing that's beating
Sometimes I wish someone out there will find me
Till then I walk alone
Ah ah ah ah ah
Ah ah ah ah ah
I walk alone, I walk a
I walk this empty street
On the boulevard of broken dreams
Where the city sleeps
And I'm the only one, and I walk alone
My shadow's the only one that walks beside me
My shallow heart's the only thing that's beating
Sometimes I wish someone out there will find me
Till then I walk alone

04 dicembre 2018

la storia di W+++++++

L'estate scorsa, mentre giravo in metropolitana, è apparso sulla carrozza un ragazzo, un cosidetto "clochard" o "homeless". I più cinici lo chiamerebbero "barobne".
Ci ha raccontato la triste storia di una malattia invalidante a una mano che non gli ha permesso più di fare il muratore e avendo la terza media non trova altro lavoro e la malattia non è riconosciuta tra quelle per cui puoi chiedere l'assegno di invalidità, per favore datemi qualche moneta, anche un avanzo di cibo per tirare avanti eccetera.
Una ragazza gli ha passato il contatto di una onlus che si occupa di casi simili ai suoi.
Un signore gli ha passato un biglietto da visita dicendogli di chiamare il suo socio in affari che gli trovava una sistemazione.

Questo episodio mi ha ridato speranza nel genere umano.

Supportato dal fatto che questo W++++++, per un po' non l'ho più rivisto.

Poi invece, domenica scorsa... eccolo di nuovo lì.

NON sto dicendo che non ci abbia provato. Che non abbia telefonato al socio, che questo non gli abbia potuto proporre un lavoro. Magari è successo, magari il ragazzo ci ha provato ma non ha funzionato.

Fatto sta che a dicembre era ancora lì a chiedere aiuto (molto gentilmente e umilmente, eh!), un fazzoletto di carta, un'aspirina, qualsiasi cosa va bene.

Non voglio essere tra i cinici. Ma questi cosa direbbero?

12 novembre 2018

Excelsior!




Sarebbe bello saper scrivere un elogio funebre con lo stesso pazzerello entusiasmo con cui scriveva gli strilli di apertura delle sue storie. 
"Lettore, stai per assistere a un nuovo capolavoro dell'era Marvel dei fumetti".
Quell'aria spavalda e giocosa ha ridato vigore a un genere all'epoca agonizzante.

Nonostante tutte le diatribe avute con i suoi collaboratori lo ricorderemo come uno dei più grandi autori (ed editori) di tutti i tempi

Per sempre Excelsior!

05 novembre 2018

EELS - TODAY IS THE DAY



Today is the day that I chuck
Everything I thought out the door
Today is the day I ask myself
What the hell was I living for, that's right
Today is the day it starts right here
Don't gotta thing to worry about now
Today is the day it starts right here
I thought about it, and it's kinda strange
Everything that I tried so hard
I thought about it and I gotta say
I had it wrong right from the start, that's right
Today is the day it starts right here
Don't gotta thing to worry about now
Today is the day it starts right here
Come on man, and don't you worry now
Everything that I thought that I believed
Oh baby, was all so clear to me
But now I know that I was wrong
It's gone, it's gone, gone, gone
It's alright now
Today is the day that you see me
As a man who will always change
Who knows the only things to count on
Are life is quick, and life is strange, that's right
Today is the day it starts right here
Don't gotta thing to worry about now
Today is the day it starts right here
Come on man, and don't you worry now
Today is the day it starts right here
Don't gotta thing to worry about now
Today is the day it starts right here
Come on man, and don't you worry now
I don't know if you'll come along
I just wanted to sing my song about change
Today is the day

02 novembre 2018

stamattina

la sveglia suonerà alle 8.59



io la fermerò

aspetterò le 9.00

poi penserò: "gl compare... ah ah ah ah ah!"

e tornerò a dormire. ad oltranza.

puppate sonoramente


01 novembre 2018

un anno fa

La mattina del primo novembre 2017 mi alzai e andai a correre.
Attendevo risposta definitiva per un'offerta di lavoro per la quale avevo già fatto tre colloqui.
Il primo con il capo della contabilità.
Il secondo con il CEO.
Il terzo con l'amministratrice delegata.

Nel corso dei tre incontri avevo anche conosciuto il tecnico del computer e fatto quasi amicizia con le due receptionist. Tipo che se fosse stato per loro, mi avrebbero tenuto lì a lavorare da subito.
Invece c'era da fare un ultimo passo: chiedere ai loro megacapi di Londra se gli stavo bene.

La risposta tardava ad arrivare. Uscire a correre serviva anche a sfogare la tensione per l'attesa.
Come avrei scoperto pochi giorni dopo (fui io a richiamare l'agenzia di collocamento) i capi londinesi mi rimbalzarono. Caso volle che dove lavoravo all'epoca, il mio capo si ricordò che gli stavo sui coglioni, e mi fece passare un mese d'inferno.

Oggi, ad un anno di distanza, SO che lunedì 5 inizierò un nuovo lavoro.
Non uscirò a correre, perché le ginocchia non sono quelle di una volta e non voglio rischiare di farmi male appena arrivato in un posto nuovo. Ma mi alzerò e andrò a divertirmi, per godermi il week end lungo.

Sì, perché nell'azienda nuova, farò il ponte. Cosa che in quella vecchia, manco a sognarmi.



Questo nuovo lavoro è stato il coronamento di anni di lunghe ricerche, di delusioni (vedi l'inculata di prma ma non solo), e la ciliegina sulla torta è stata la reazione che ha avuto il mio (ormai ex) capo quando gli ho comunicato le dimissioni.

Ma questa è un'altra storia. Godo di più a raccontarla dal vivo.

31 ottobre 2018

Zucchero - Wonderful World



Lo sai fratello siamo nella merda
A proposito come ti va?
E quei bambini giocano alla guerra
Dov'è questo wonderful world?
Non ho più voglia di avere voglia
Tutto questo é troppo anzi di più
E tu che aspetti sempre sulla soglia
Dov'è questo wonderful world?
Vado via domani
E non torno più, yeah
Prima che io salti
Faccio un salto nell blu
Sali, anima in depression
Come in, come sei messo?
Ci sono giorni dove sono in vena
Ehi baby propio come mi vuoi
In altri striscio, tiro la catena
Dov'è questo wonderful world?
Che mi scappa da vivere
E non ci sto più 
Ma prima che io salti 
Faccio un salto nel blu
Sali, anima in depression
Come in, come sei messo?
Vado via domani si
E non torno più, yeah
Prima che io salti
Faccio un salto nell blu
Un grande salto nel blu
Che mi scappa da vivere
E non ci sto più, yeah 
Ma prima che io salti 
Faccio un salto nel blu
Sali, anima in depression
Come in, senti che depression
Sali, anima in depression
Come in, yeah, sentirai che depression
Un grande salto nel blu
Yeah, l'ultimo salto nel blu, l'ultimo salto nel blu